DOMANDA DI HT: SIAMO TUTTI RESPONSABILI IN QUANTO CONSUMATORI DI LAVORO FORZATO E SCHIAVITÙ SESSUALE. COME POSSIAMO PORRE FINE A QUESTO CICLO?

I sot­toti­toli sono disponi­bili nelle seguen­ti lingue: inglese, francese, tedesco, ital­iano, rus­so, spag­no­lo e cinese sem­pli­fi­ca­to: Inglese, francese, tedesco, ital­iano, rus­so, spag­no­lo, cinese semplificato.

Per porre fine alla trat­ta di esseri umani, è essen­ziale con­cen­trar­si sul­la doman­da, piut­tosto che sulle mis­ure rel­a­tive all’of­fer­ta. Se lo sta­tus quo prevede l’impiego di mis­ure dal lato del­l’of­fer­ta, queste non pos­sono che essere reat­tive. Le mis­ure dal lato del­la doman­da, invece, sono proat­tive nel­la pre­ven­zione del­la trat­ta di esseri umani, poiché la doman­da è la causa prin­ci­pale del­la trat­ta e deve quin­di essere perse­gui­ta nel­la lot­ta per porre fine a questo affron­to ai dirit­ti umani e alla dignità.

È pos­si­bile accedere ad altri doc­u­men­ti clic­can­do sul seguente link:
https://drive.infomaniak.com/app/share/111675/1d21bc14-3082–46e2-bf5e-0b85cad68e9f

Link per scari­care il testo com­ple­to del­l’in­ter­ven­to in inglese, francese, tedesco, ital­iano, rus­so, spag­no­lo e cinese sem­pli­fi­ca­to:
https://drive.infomaniak.com/app/share/111675/acc5c2db-374f-4168–9d61-3d2531b70b36

Inter­ven­ti:

1. Osser­vazioni di aper­tu­ra del Pro­fes­sor Michel Veuthey, Ambas­ci­a­tore del Sovra­no Ordine di Mal­ta per il mon­i­tor­ag­gio e la lot­ta alla trat­ta di per­sone.
2. Bri­an Iselin, mod­er­a­tore, fonda­tore di slave­free­trade con sede a Ginevra, un’or­ga­niz­zazione no-prof­it che si occu­pa di sfruttare la poten­za del­la blockchain per lib­er­are il mon­do dal lavoro degli schi­avi, spe­cial­ista e pro­mo­tore delle risposte dal lato del­la doman­da, riducen­do la forza trainante di tutte le forme di traf­fi­co di esseri umani. Ex solda­to e agente fed­erale aus­traliano, 30 anni di espe­rien­za nel­la lot­ta con­tro la trat­ta di esseri umani a liv­el­lo inter­nazionale.
3. Inge Bell, attivista tedesca per i dirit­ti umani, impren­ditrice e pres­i­dente del­l’or­ga­niz­zazione per i dirit­ti delle donne Terre des Femmes e del­la sezione bavarese del­l’or­ga­niz­zazione uman­i­taria Sol­wo­di. È una sosten­i­trice del­la rifor­ma delle leg­gi sul­la pros­ti­tuzione in Ger­ma­nia, un pas­so ver­so il mod­el­lo nordi­co, che si con­cen­tra sul­la doman­da, penal­iz­zan­do gli acquiren­ti del­la schi­av­itù ses­suale.
4. Valiant Richey, Rap­p­re­sen­tante spe­ciale del­l’OSCE e Coor­di­na­tore per la lot­ta alla trat­ta di esseri umani. Rap­p­re­sen­ta l’OSCE a liv­el­lo politi­co sulle ques­tioni rel­a­tive alla lot­ta alla trat­ta e assiste i 57 Sta­ti parte­ci­pan­ti del­l’OSCE nel­lo svilup­po e nel­l’at­tuazione di strate­gie e inizia­tive con­tro la trat­ta. Il suo Uffi­cio svolge anche una fun­zione di coor­di­na­men­to tra le strut­ture e le isti­tuzioni del­l’OSCE coin­volte nel­la lot­ta alla trat­ta di esseri umani. Pri­ma di entrare nel­l’OSCE, Valiant ha lavo­ra­to per tredi­ci anni come procu­ra­tore a Seat­tle, occu­pan­dosi di casi di vio­len­za ses­suale, sfrut­ta­men­to mino­rile e traf­fi­co di esseri umani.

È pos­si­bile accedere al video di questo webi­nar, disponi­bile con traduzioni in francese, ital­iano, tedesco, spag­no­lo, rus­so e cinese, sul sito web di adlaudatosi: www.adlaudatosi.org.

I webi­nar sono orga­niz­za­ti dal­l’Am­bas­ci­a­tore del Sovra­no Ordine di Mal­ta per il mon­i­tor­ag­gio e la lot­ta alla trat­ta di per­sone con il Col­lège Uni­ver­si­taire Hen­ry-Dunant, in col­lab­o­razione con Suor Mir­jam Beike, RGS, Rap­p­re­sen­tante pres­so le Nazioni Unite a Ginevra per le Suore di Nos­tra Sig­no­ra del­la Car­ità del Buon Pas­tore.
Si pre­ga di vis­itare i seguen­ti siti web:
https://adlaudatosi.org/
https://nohumantrafficking.orderofmal…
https://www.cuhd.org
https://christusliberat.org/journal/

Register to our series of webinars adlaudatosi on Human Trafficking

 
 

You have successfully registered !

Pin It on Pinterest

Share This